Bufera sulla Force India: arrestato Vijay Mallya

Il boss del team F1 arrestato a Londra su richiesta delle autorità indiane

Brutta tegola sulla Force India: le autorità indiane hanno richiesto alla polizia britannical’arresto e l’estradizione del proprietario del team Vijay Mallya. Mallya è stato arrestato a Londra ed è stato ascoltato dai magistrati della corte di Westminster.

L’accusa è di frode in relazione al fallimento nel 2013 della Kingfisher Airlines, compagnia che è stata anche sponsor delle vetture del team indiano, per il quale pare che il tycoon indiano debba restituire all’erario del suo paese d’origine una somma pari a circa un milione di euro.

Mallya è stato arrestato dopo essere stato ascoltato in una stazione di polizia di Londra. Lo scorso aprile gli era stato revocato il passaporto diplomatico.

Bufera sulla Force India: arrestato Vijay Mallyaultima modifica: 2017-04-20T23:16:33+00:00da matteuzzo2001
Reposta per primo quest’articolo

Lascio un commento