Home » live » Basket » La magia di Curry, Warriors inarrestabili

La magia di Curry, Warriors inarrestabili

Incredibile ma vero, la striscia vincente dei Golden State Warriors rimane aperta anche dopo la partita di Salt Lake City, parquet sul quale i Warriors scrivono il record di 19-0: Curry segna 26 punti e 6 rimbalzi nella vittoria per 106-103 sugli Utah Jazz. L’MVP della passata stagione mette a segno il canestro decisivo con una tripla sulla testa di Rodney Hood e realizza poi il libero della sicurezza. Inutile il tentativo di Gordon Hayward (24 punti) da centrocampo per l’overtime. Sorridono i Sacramento Kings di Marco Belinelli, 112-98 sui Dallas Mavericks: per l’Azzurro solo 2 punti e 2 assist in 15 minuti dalla panchina, DeMarcus Cousins ne mette 31 con 9 rimbalzi e Rajon Rondo ne aggiunge 21.

GALLO KO – Male, invece, i Nuggets, sconfitti seccamente (92-74) nella trasferta contro i Bucks: per Gallinari 13 punti e 3/8 dal campo, settimo ko consecutivo per Denver. Vincono i Bulls (92-89) su San Antonio, grazie a un Pau Gasol da 18 punti e 13 rimbalzi, poi i 14 di Jimmy Butler. Per gli Spurs 25 di Kawhi Leonard e 21 di LaMarcus Aldridge. Cade anche Oklahoma City, battuta 106-100 ad Atlanta: Paul Millsap chiude con 26 punti e 11 rimbalzi, Jeff Teague ne aggiunge 25, Al Horford 21. Per i Thunder, 34 punti e 11 rimbalzi di Russell Westbrook e 25 punti di Kevin Durant. Serata positiva per i Clippers, col 102-87 sui Portland Trail Blazers: 23 punti di Blake Griffin e 18 con 24 rimbalzi per DeAndre Jordan.

LA NOTTE NBA:
Detroit Pistons-Houston Rockets 116-105
Miami Heat-Boston Celtics 95-105
Atlanta Hawks-Oklahoma City Thunder 106-100
Chicago Bulls-San Antonio Spurs 92-89
Milwaukee Bucks-Denver Nuggets 92-74
Utah Jazz-Golden State Warriors 103-106
Sacramento Kings-Dallas Mavericks 112-98
Los Angeles Clippers-Portland Trail Blazers 102-87

La magia di Curry, Warriors inarrestabiliultima modifica: 2015-12-02T07:52:47+01:00da matteuzzo2001
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento