Home » live » Nuoto » Nuoto, Rivolta ancora da record sulle ali dell’amore

Nuoto, Rivolta ancora da record sulle ali dell’amore

Il milanese centra il secondo primato italiano in vasca corta in 50”10 a Legnano e conferma che la scelta di trasferirsi a Roma era motivata da una voglia di cambiare ambiente e prospettive tecniche. E intanto la fidanzata Scarcella si qualifica per gli Europei.

Matteo Rivolta concede il bis, sembra tornato all’autunno del 2013 quando mieteva record nei 100 farfalla in vasca corta (e nei 50 in 23”11, -4 centesimi di Codia del 2013). Da Genova il primo novembre (50”32) ad oggi a Legnano, che non dista molto da Busto Arsizio dove si allenava con Gianni Leoni prima di trasferirsi a Roma, il milanese di Arconate non si ferma più: 50”10 ed il muro dei 49” che sta per cadere (a Massarosa tra venerdì e sabato). E quasi contemporaneamente, anzi qualche ora prima, nella vasca corta di Bolzano Ilaria Scarcella ha timbrato il pass per gli Europei di vasca corta in Israele di dicembre in 1’06”35 nei 100 rana. Cosa c’entra Rivolta con la Scarcella? Sono fidanzati, anche per lei (ovviamente non solo), Rivolta è stato spinto a trasferirsi a Roma, dove la genovese è di stanza all’Aniene allenata da Massimo Meloni.Ai Mondiali di Kazan è nata così la nuova coppia del nuoto azzurra (dalla mitica Pellegrini-Magnini, a Pirozzi-Detti, a Ponselè-Ruffini, che chiese la mano della fondista sul podio con l’oro mondiale). Rivolta che si è subito sbloccato a Genova voleva dimostrare che la scelta di cambiare allenatore ed ambiente non fosse dipesa proprio dalla love story con la bella genovese, ed è partito così forte d’averlo ribadito anche a Legnano. E’ fuor di dubbio che l’entusiasmo, l’aspetto mentale incida sulla prestazione tecnica: i nuovi allenamenti con Mirko Nozzolillo e la possibilità di stare più vicino alla fidanzata stanno tenendo in una nuvola il primatista italiano anche di vasca lunga che avrebbe voluto regalarsi la seconda finale mondiale a Kazan dopo quella di Barcellona 2013. E invece in Russia ha trovato una nuova fiamma. Che a sua volta a Bolzano s’è ripresa la nazionale. E se insieme arrivassero anche ai Giochi di Rio?

Nuoto, Rivolta ancora da record sulle ali dell’amoreultima modifica: 2015-11-10T09:27:57+01:00da matteuzzo2001
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento